Quando l’estate verrà Amedeo Minghi Testo e accordi per chitarra

Quando l’estate verrà Amedeo Minghi Testo e accordi per chitarra

LA MI RE Quando l’estate verrà e quando il LA MI sole entrerà più presto nella RE mia stanza, LA MI RE profumerà di caffé quel LA vento caldo di un mare dove MI RE io ti devo MI portare perchè, già da LA bambini sognammo RE un amore così LA strizzando gli occhi al

LA     MI         RE             
Quando l’estate verrà e 
quando il 
           LA             MI 
sole entrerà più presto nella 
         RE  
mia stanza, 
 LA    MI      RE
profumerà di caffé quel 
                  LA               
vento caldo di un mare dove 
  MI     RE
io ti devo 
          MI            
portare perchè, già da 
            LA 
bambini sognammo 
          RE
un amore così 
                        LA                  
strizzando gli occhi al sole 
quando l’estate 
 RE              MI          LA            
verrà il tuo sorriso illuminerà 
e l’estate 
    RE
verrà il vento 
MI               LA          
caldo ci porterà, la sabbia 
 MI         RE
nelle lenzuola 
                 LA             
e tanto amore nel cuore troppo 
    MI  
per farci 
    RE          LA
dormire, dormire 
          MI         RE       
pensando che stò con te il mio 
             LA 
ritardo con te 
         MI         RE          
di quel tempo tra noi perdonerai,
 MI
un capriccioso 
  LA            MI         
contrattempo al nostro 
          RE        MI
appuntamento trascurabile 
    LA              RE          
ritardo e l’estate verrà potremo 
    MI
andare a ballare
  LA                   RE       
così, e l’estate verrà con noi 
             MI     
in quel posto carino 
FA#    SI       FA#    
che sai, di notte andremo a 
    MI
nuotare vicino alle 
    SI       FA#     MI      
lampare oppure a fare l’amore 
              SI    
per tutto il tempo 
 FA#     MI                  
che c’è fra noi quando io già 
    SI      FA#
sognavo di te ed 
  MI               FA#     
eravamo bambini pulcini dei 
            LA    MI   
pulcini, o forse anche 
    RE                        
cattivo a volte lo sono con te 
 LA              MI
quando non riesco 
  RE                 LA       
a dormire per tanti e tanti 
   MI          RE    
strani pensieri che mi 
      LA         MI       RE   
fai venire e non voglio sognare 
             MI
pensare di te e non 
             LA      MI      RE      
m’importa se poi se c’è fra noi 
         MI  
qualche lacrima in 
 LA                   RE 
più perchè l’estate verrà 
           MI
potremo andare a ballare 
  LA              RE                
così e l’estate verrà con noi 
         MI   
in quel posto carino 
     FA#    SI       FA#    MI
che sai, ed io ti voglio portare 

a pensare a un 
 SI           FA#        MI    
bambino che voleva già te amore 
 SI     FA#     
con il pensiero 
     MI                     SI    
spiegato a quel vento che porta la 
  FA#        MI
sabbia nel letto e 
       FA#
nel cuore

Cantarevolare
ADMINISTRATOR
PROFILE


Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos