Avrei voluto Fausto Leali Testo e accordi per chitarra

Avrei voluto Fausto Leali Testo e accordi per chitarra

LA RE Avrei voluto parlarti per convincerti a fare sul serio LA RE tu che giocavi col cuore e con le parole. FA#- DO#-/MI Quanto tempo ho buttato per riuscire a spiegarti RE7+ FA#- che ti amavo davvero non ci siamo inventati DO#-/MI SI/RE# SI- non ci siamo cercati non ci siamo mai persi… persi.

LA                             RE
Avrei voluto parlarti per convincerti a fare sul serio
LA                                    RE
tu che giocavi col cuore e con le parole.
FA#-                  DO#-/MI
Quanto tempo ho buttato per riuscire a spiegarti
RE7+                FA#-
che ti amavo davvero non ci siamo inventati
DO#-/MI                SI/RE#             SI-
non ci  siamo cercati non ci siamo mai persi... persi.
RE                       LA    SOL
Avrei voluto guardarti    intuire ogni tuo desiderio
RE                            LA       SOL
regalarti un sospiro anche stando lontana perchè avevo paura
SI-                    FA#-                      SOL
che riuscissi a vedere come un lampo negli occhi il mio amore sincero
SI-                    LA                      RE
si accartoccia la rabbia come frecce di carta quando incontrano il muro
SOL         RE            SOL
avrei voluto io di più ti avrei voluto anch'io.

RE                     LA       SOL
Avrei voluto legarti    per poterti ogni giorno guardare
RE                        LA   SOL
per cambiare il cammino    strada del nostro destino
SI-                       FA#-                 SOL
ancorarti al mio seno per non farti portare da una vita che vola
LA          SI-                     LA
ferma il cuore un momento a quei giorni d'inverno
RE                  RE/DO   RE/SI                  RE/LA
e si scioglierà il ghiaccio, e si scioglierà il ghiaccio,
SOL                   SOL/FA#  MI
e si scioglierà il ghiaccio.

RE                               SOL
Avrei voluto inseguirti ma l'orgoglio non è mai veloce
RE                       SOL
è soltanto un pretesto     per coprire un errore
SI-                       FA#-                SOL
anche quando scoprivo che era il nostro domani che voleva far pace
LA     SI-                   LA                        RE               RE/DO#
quella ruga sul viso che chiamavi espressione ora è il letto di un fiume
RE/DO                    SOL                                 RE
quante notti a pensare, quante lacrime amare han bagnato l'anima.

SOL     LA  RE          SOL          LA  RE
Avrei voluto io di più, avrei voluto anch'io di più
SOL     LA  RE             SOL
avrei voluto io di più, ti avrei voluto anch'io
Cantarevolare
ADMINISTRATOR
PROFILE


Posts Carousel

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *

Cancel reply

Latest Posts

Top Authors

Most Commented

Featured Videos